Operazione Utopia – Accogliere un Rifugiato a Casa Tua

italiatelegraph

 

 

 

 

 

Ahmed Berraou

 

Ospitare in casa un rifugiato o una rifugiata è un’esperienza profonda di scambio e condivisione che fa bene a tutti, l’associazione interculturale di Cosenza Daawa.odv di Cosenza annuncia l’apertura della sottoscrizione per tutti i privati e le famiglie della città di Cosenza e provincia che hanno una camera in più nella loro abitazione e desiderano aiutare un rifugiato o una rifugiata a trovare un posto, o dispongono di un appartamento attraverso il quale possono ospitare rifugiati o immigrati che sono in regola, composti da un individuo, una coppia, per un periodo di un giorno e una notte e non superiore a tre giorni secondo l’intesa.

Offrono loro cibo e un’opportunità per prendere fiato, riposare e conoscere meglio la cultura italiana all’interno delle case e delle famiglie, mentre i membri della famiglia scambiano con loro usi e costumi e scoprono cose nuove nel modo di vivere che portano con loro, e quindi si raggiungono la fecondazione incrociata, la convergenza e l’alterazione meticcia tra le culture e si realizzano i principi della solidarietà umana e della cooperazione sociale, che migliora a costruire fiducia e collaborazione per edificare una società coesistente con amore, pace e tranquillità.

Un iniziativa che può dare un contributo alla convivenza umana e combatte l’ignoranza delle altre culture, abbatte i muri della superiorità e della chiusura in se, apre opportunità di fare il volontariato concreto e il cittadino attivo. Un idea nuova per diffondere la qualità del dare mano, aiutare direttamente senza intermediari.

Tu potrai avvicinarti ad una nuova cultura, diventare un cittadino più consapevole e attivo, aiutare una persona che è stata costretta ad abbandonare la propria casa a costruire un progetto di vita nel nostro Paese.

L’associazione Daawa.Odv di Cosenza è consapevole della disponibilità e la voglia dei cosentini di aiutare, secondo la sua esperienza nel settore, avrà il compito di cercare gli utenti di trattare i casi e creare contatto tra i candidati italiani e gli immigrati/rifugiati.

Apri le porte di casa e cambia in meglio la tua vita e quella di una persona rifugiata.

Se vuoi candidarti ad accogliere un rifugiato a casa tua, contatti l’email seguente: [email protected]

Fonte: daawaodv.com

italiatelegraph


Potrebbe piacerti anche
Commenti
Le opinioni espresse nei commenti sono degli autori e non del italiatelegraph.
Commenti
Loading...