RAMADAN, il Mese di Digiuno dei Musulmani – inizierà entro due Settimane

italiatelegraph

 

 

 

 

Ahmed Berraou

 

 

Sono 5 i doveri o pilastri fondamentali della fede islamica. Oltre al digiuno del Ramadan ci sono la professione di fede (Ash-shahada), la recita quotidiana delle cinque preghiere (As-salat), le elemosine (Az-zakat) e (Alhagg) il pellegrinaggio, almeno una volta nella vita a La Mecca, in Arabia Saudita.

Ramadan è il nome del nono mese dell’anno lunare musulmano. È il mese identificato come quello del digiuno derivato dalla parola Araba “Ramdaà” ovvero calore del sole, ma la definizione è limitata. Il mese lunare dura 29-30 giorni e non cade sempre nello stesso periodo del calendario gregoriano. Anche la numerazione dell’anno non coincide perché i musulmani iniziano a contare dal 622 d.C. Il nostro il 12 Aprile 2021 è il primo giorno del mese di Ramadan 1442. Il calendario lunare islamico è composto da 354 o 355 giorni, dieci in meno rispetto al nostro, e il mese del digiuno man mano retrocede cambiando stagione.

Per oltre 2 milioni e mezzo di musulmani in Italia, il 4% della popolazione, e per oltre un miliardo e mezzo nel mondo debbano quotidianamente osservare, dall’alba al tramonto, l’astinenza totale da cibi e bevande e dai rapporti sessuali, cui si è poi aggiunto anche il divieto di fumare.

La festività del piccolo Eid, che arriva nel primo giorno di Shawwāl, decimo mese dell’anno lunare musulmano, segna la fine del ramadan. Nel 2021 il Ramadan finisce entro il 12 Maggio. La festa della rottura del digiuno “Al Fitr” dura tre giorni.
Ramadan è un mese sacro di digiuno, ma è soprattutto dedicato alla preghiera, la lettura intensa e concentrata del Corano, alla meditazione e all’autodisciplina con le notti dedicate a pratiche spirituali e a festeggiamenti. In questo mese non si dovrebbe usare un linguaggio volgare.

Sono esentati dal digiuno i minorenni, i vecchi, i malati, le donne che allattano o in gravidanza. Lo è temporaneamente anche chi è in viaggio e le donne durante il ciclo mestruale, chi può dopo deve sostituire i giorno mancati chi non può deve fare la donazione in denaro o cibo ogni giorno.

Ramadan Kareem è l’augurio che ci si scambia durante il Ramadan. Il significato è generoso Ramadan. La risposta è la stessa formula ripetuta oppure Allah Akram, Allah è più generoso.

italiatelegraph


Potrebbe piacerti anche
Commenti
Le opinioni espresse nei commenti sono degli autori e non del italiatelegraph.
Commenti
Loading...